Mercatini di Rovereto e Ala per un Natale che non ti aspetti

Mercatini di Rovereto e Ala per un Natale che non ti aspetti

dicembre 2, 2016 9:30 am

 

UN NATALE RICCO NEL RISPETTO DELLA DIVERSITÀ

Un Natale che non ha perso il suo vero significato: la solidarietà, l’armonia, la pace tra i popoli. A Rovereto la festa più attesa dell’anno si colora di sentimenti profondi che rimandano al vero senso del Natale e la potrai vivere in tutto il suo significato più profondo.

I mercatini di Natale ti aspettano con le loro caratteristiche casette in legno, l’odore di resina d’abete e vin brülé, dolci e profumi caratteristici. I doni da mettere sotto l’albero made in Vallagarina li potrai scegliere in un itinerario che attraversa il centro storico della città facendoti scoprire palazzi sei-settecenteschi, bastioni medievali, musei e piazze dal sapore moderno perfettamente in armonia con il passato che impera in ogni angolo di Rovereto.

L’incontro con altre realtà e la fusione perfetta in nome del rispetto reciproco è il messaggio primario che sembra echeggiare in ogni angolo del mercatino di Rovereto che quest’anno ospiterà la Grecia con le sue tradizioni marinare che si esprimono nel simbolo della barca a vela.

Un lungo percorso di presepi, le installazioni di luce che giocano con effetti luminosi a scaldare ancor di più l’atmosfera, il grande abete in piazza adornato a festa, i laboratori dove i più piccoli potranno scatenarsi e infine la piazza dei desideri dove elfi e folletti caricheranno i doni sulla slitta di Babbo Natale.

C’è tempo anche per la musica, con due concerti da non perdere il 17 dicembre alle ore 16 nel centro storico con La Musica del Natale ovvero melodie a ritmo di blues con The Brut Brothers – Talenti Doc, una street band scatenata e il 23 dicembre alle ore 20.30 con il quartetto greco Gouventas, Smanis, Lambrakis e Takis Kunelis per un concerto di Natale con le musiche tradizionali greche!

Questo e molto altro ti aspetta a Rovereto ma non solo.

UN NATALE ESCLUSIVO NELLA CITTA’ DI VELLUTO

Mercatini di Rovereto e Ala per un Natale che non ti aspetti  La città di velluto, Ala, ti dà il benvenuto nei weekend che precedono il Natale con un mercatino esclusivo in cui imperano tessuti, sete dipinte a mano, oggetti in ceramica raku e originali decorazioni natalizie.

Nei palazzi barocchi che profumano di storia e cultura c’è spazio per musica e sapori e per i più piccoli tanti laboratori creativi! Anche qui, in nome della solidarietà, spazio a progetti e prodotti che ci ricordano che il Natale è anche e soprattutto momento di condivisione e di apertura all’altro.

#NATALETRENTINOALMUSEO

Se dico hashtag, cosa rispondi? Che tu sia più o meno socialaddicted, non potrai non impazzire per quest’iniziativa social and cultural: #nataletrentinoalmuseo. Ami l’arte e la cultura? Dopo aver visitato i mercatini passa ad ammirare la bellezza nei musei trentini.

Per partecipare all’iniziativa, richiedi in biglietteria una delle sfere di vetro (boule de neige, non sono terribilmente romantiche?) con la neve all’interno. Poi fotografa un’opera, un oggetto delle esposizioni o qualunque altra cosa all’interno del museo, ed infine condividi il tuo scatto su instagram con l’hashtag ufficiale #nataletrentinoalmuseo. Se Leonardo, Michelangelo and co. avessero conosciuto i social… chissà che scatti! E tu? Pronto a vivere il Natale come non hai mai fatto?

Da Rovereto ad Ala passando per uno dei tanti musei trentini munito di smartphone, la festa più attesa dell’anno la potrai vivere, scoprire, respirare e amare a 360 gradi!